Il progetto Cernobyl del nostro Circolo quest’anno prevede l’accoglienza di due gruppi.

Dal 31 agosto al 18 settembre ospiteremo 4 giovani e un accompagnatore, volontari dell’associazione russa di volontariato “Radimici”, per uno stage ambientale di due settimane. L’obiettivo è duplice: da una parte far conoscere la realtà del volontariato ambientalista – e non solo – italiano e dell’altra la formazione su tematiche specifiche, in particolare energie alternative e trattamento rifiuti, poco conosciute nella provincia russa.

Oltre ai momenti teorici, i volontari visiteranno musei, centri di educazione ambientale, luoghi naturalistici di rilievo; incontri con altre realtà giovanili del territorio completeranno il programma.

 

Dal 15 settembre al 4 ottobre saranno con noi 8 ragazze del gruppo folk “Lucinuska” con il maestro Sergei e l’accompagnatrice Irina.

Il gruppo incontrerà diverse scuole dei nostri Comuni e si esibirà per i nostri anziani nelle strutture di Baveno e Stresa. Inoltre sono in programma i seguenti concerti:

19 settembre ore 21 a Varzo

20 settembre ore 18 Baveno arena Nadur con la Young Band del Corpo Musicale di Baveno

27 settembre ore 21 a Stresa alla Palazzina Liberty

3 ottobre ore 21 a Oltrefiume all’Oratorio

Quest’anno è prevista anche una trasferta in Emilia dove il gruppo sarà impegnato in tre concerti a Sorbara, Mirandola e Formigine.

La permanenza del gruppo non sarà di solo lavoro: avranno l’occasione di visitare le meraviglie dei nostri luoghi dalle Isole Borromee al Mottarone alla Val Grande e, se il tempo sarà clemente, potranno fare qualche bagno nel lago e provare l’ebbrezza di un giro a cavallo.

Entrambi i gruppi saranno ospitati presso la ex Scuola Materna di Oltrefiume messa a disposizione dalla Parrocchia.

 

La sera del 3 ottobre alle 19:30, presso l’Oratorio di Oltrefiume, ci sarà la cena-concerto conclusiva dell’ospitalità: le offerte raccolte ci consentiranno di coprire i costi di vitto e di trasporto.

Siete tutti invitati – Cena a offerta (minimo 20 € compreso un biglietto della sottoscrizione)

I posti sono limitati, prenotatevi in tempo con una mail a:

 legambiente.ilbruttoanatroccolo@gmail.com