Nella giornata di venerdì 20 marzo nelle scuole di Baveno si è tenuta la Festa dell’Albero, rinviata il 21 novembre scorso per il maltempo.

La giornata è iniziata alle 9 alla scuola dell’Infanzia Henfrey: mentre i bambini cantavano “Ci vuole un fiore” abbiamo collocato una pianta di rosmarino che profumerà i piatti della mensa.

P1040451 (FILEminimizer)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci siamo poi recati nel piazzale Giordano dove si sono ritrovati gli alunni delle scuole Primarie di Baveno, di Oltrefiume e delle primi classi della scuola Secondaria. Allietati dai canti, dalle poesie e dalle filastrocche sul tema della Festa, sono state messe a dimora due camelie nel verde a destra dell’ingresso principale. Per gentile concessione di qualche spazio aperto tra una nuvola e l’altra abbiamo potuto anche ammirare lo spettacolo dell’eclissi parziale di sole proprio nei momenti di maggior copertura.

P1040472 (FILEminimizer)

P1040478 (FILEminimizer)

P1040474 (FILEminimizer)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il passaggio alla scuola dell’Infanzia di Oltrefiume è stato accolto dai piccoli che cantavano “C’è un albero piantato” e ha visto l’ampliamento della macchia di azalee vicino al cancello su Via Oltrefiume.

P1040481 (FILEminimizer)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La giornata si è conclusa presso la scuola dell’Infanzia di Feriolo dove sono intervenuti anche gli alunni della scuola Primaria per la messa a dimora di un’azalea destinata ad abbellire l’ingresso. Diverse classi hanno presentato dei cartelloni sull’importanza degli alberi nella vita della terra e degli uomini mentre tutti hanno proposto canzoni, filastrocche o poesie.

P1040505 (FILEminimizer)

P1040494 (FILEminimizer)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I ringraziamenti vanno a tutti gli alunni e a tutti gli Insegnanti.

Un grazie particolare alla cooperativa Isola Verde che ha fornito le piante e il lavoro di Luigi per la piantumazione.